Tour Stati Uniti: Southwestern Experience (standard)

Tour USA con guida esclusiva in italiano

Area: Tour Stati Uniti Ovest
Durata: 12 giorni / 11 notti
Pasti: 9 colazioni, 1 pranzo, 2 cene
Periodo: da maggio a settembre 2017
Quota partecipazione: da € 1.700 (voli esclusi)

Partenze garantite

PROGRAMMA DI VIAGGIO

1° GIORNO: Las Vegas —Arrivo

(lunedì)
Arrivo in aeroporto e trasferimento in auto privata in hotel. Il resto della giornata è libero.
Pernottamento: Harrah’s Las Vegas — 2 notti


2° GIORNO: Las Vegas

(martedì)
Giornata libera a Las Vegas. Vi è inoltre l’opportunità di un’escursione facoltativa a Death Valley (Valle della Morte) in pullman. Durante la serata potrete tentare la fortuna in uno dei molti casinò della città, oppure godervi uno dei tanti spettacoli.
[Escursione facoltativa] Death Valley—Si parte in direzione della Death Valley verso le ore 08:00 (operata in lingua inglese e della durata di circa 10/11 ore), arrivati a destinazione iniziamo con la visita dei luoghi più attrattivi come Zabriskie Point, Furnace Creek, il Museo del Borace e Badwater, il punto più basso dell’emisfero occidentale sotto il livello del mare. Rientro a Las Vegas nel tardo pomeriggio.


3° giorno: Las Vegas — Zion — Bryce Canyon

(mercoledì - 462 km)
Ore 7.30: incontro con la guida nella lobby del Harrah’s Las Vegas, partenza alle ore 8.00. Lasciato alle spalle il luccichio delle mille luci di Las Vegas si viaggia attraverso lo Utah, diretti al Parco Nazionale di Zion. In un milione di anni l’acqua ha scavato l’arenaria dando vita alle forme pure e alle pareti di roccia che caratterizzano questo luogo. A differenza del Grande Canyon e del Bryce Canyon, Zion si visita “dal basso”, passeggiando sul fondo del canyon, con lo sguardo rivolto verso il cielo. Terminata la visita ci spostiamo a Bryce Canyon, dove vi troverete di fronte alle formazioni rocciose più colorate del mondo, scolpite da millenni di erosione nelle incredibili forme di arenaria, come quelle  dei pilastri chiamati “hoodoos”. Gli ossidi di ferro donano alle rocce tonalità di rosso, giallo e marrone, mentre gli ossidi di manganese regalano tenui tinte lavanda. I colori più brillanti si possono ammirare all’alba e al tramonto. Osservare le stelle si rivelerà un’esperienza incredibile, grazie all’aria pulita e alla mancanza di inquinamento luminoso. Cena in hotel.
Pernottamento: Best Western Ruby’s Inn o similari — 1 notte


4° giorno: Bryce Canyon —Capital Reef — Arches National Park — Moab

(giovedì - 540 km)
Prima colazione. Attraversiamo la Canyon Country, per raggiungere il Parco Nazionale di Capitol Reef, un luogo noto per le incredibili formazioni di arenaria così come per i frutteti rigogliosi. Accanto a pendii e deserti di formazione sabbiosa sorgono i frutteti curati dai ranger del Parco. Se la stagione lo permette potrete cogliere mele, pere, pesche, albicocche! Tutte le formazioni di arenaria, le scogliere e i canyon, seguono un rigonfiamento nella crosta terrestre chiamato Fold Waterpocket e lungo 100 miglia. Percorrendo una strada panoramica attraverso il Parco arriveremo all’area pic-nic giosto in tempo per il pranzo al sacco. Nel pomeriggio ci spostiamo al Parco Nazionale di Arches, la più grande collezione al mondo di archi in pietra arenaria naturale. Tra questi il più famoso è Delicate Arch. All’interno del Parco potrete ammirare anche un’incredibile varietà di altre formazioni geologiche. Pinnacoli, rocce, massicci e imponenti guglie di arenaria non potranno che estasiare chiunque si accinga a visitare il Parco.Pernottamento a Moab.
Pernottamento: Moab Downtown Hotel o similari — 1 notte


5° giorno: Moab — Canyonlands — Mesa Verde — Durango

(venerdì - 380 km)
Prima colazione. Dedichiamo la mattina alla visita del Death Horse Point, da dove si gode il miglior panorama sulle spettacolari, coloratissime formazioni rocciose dei Canyon. Proseguiamo verso il Parco Nazionale Mesa Verde, via Cortez, patrimonio dell’umanità e dell’UNESCO. Consiste in un’area all’interno della quale sono presenti i resti di numerosi insediamenti risalenti al 600 d.C. e al 1300 d.C. e costruiti dagli antichi Popoli Ancestrali, denominati Anasazi. Nel pomeriggio proseguiamo per raggiungiamo Durango, pittoresca cittadina mineraria a ridosso delle Montagne di San Juan, nella zona sud est del Colorado, un tempo fiorente centro minerario.
Pernottamento: Durango Downtown Inn o similari — 2 notti


6° giorno: Durango — Silverton — Durango

(sabato - 310 km)
Prima colazione. La mattina inizia con un giro sulla storica ferrovia Durango & Silverton, per raggiungere la storica città mineraria di Silverton. Il treno è in funzionamento dal 1882, per mezzo di locomotive d’epoca, a vapore. Sarà come essere i protagonisti di un film d’epoca. Dopo una sosta per il pranzo, libero, potrete tornare a Durango enl pomeriggio, a bordo di un comodo pullman. Il resto della giornata è libero, per esplorare Durango e aspettare il treno che entra in stazione.


7° giorno: Durango — Four Corners — Canyon de Chelly — Chinle

(domenica - 505 km)
Colazione. Dopo una breve sosta a Four Corners, il punto dove Utah, Colorado, New Mexico e Arizona si incontrano, continuiamo verso il Canyon de Chelly. Questo canyon offre splendidi panorami sulle antiche rovine un tempo abitate dalla fiorente comunità degli indiani Anasazi. Le ripide pareti del canyon hanno contribuito a preservare in ottimo stato queste meravigliose abitazioni rupestri. Da qui potrete anche ammirare Spider Rock, la caratteristica guglia di arenaria che si innalza dal canyon. Probabilmente la troverete familiare: è stata infatti la “protagonista” di una serie di spot televisivi. Il tour continua a Chinle. Cena.
Pernottamento: Holiday Inn Canyon de Chelley o similari — 1 notte


8° giorno: Chinle — Monument Valley — Grand Canyon

(lunedì - 400 km)
Prima colazione. Preparatevi a una festa per gli occhi: oggi è prevista la visita della Monument Valley, emblema del West americano. Mesa rossi e colline che si ergono dal deserto di sabbia sono fotografati innumerevoli, protagonisti silenziosi di centinaia di film, pubblicità, volantini turistici. Il tour continua lungo il South Rim fino a Grand Canyon per la visita di Desert View, Mather Point, Yavapai e Bright Angel Lodge. Il Grand Canyon, la cui altezza sul livello del mare varia tra i 1500 e i 2700 metri, è una delle sette meraviglie naturali del mondo, i suoi incredibili paesaggi non potranno che stupirvi e ispirarvi. Si tratta di una ripida gola che il fiume Colorado ha scavato, giorno dopo giorno, facendosi strada nella roccia per più di 6000 anni. [Escursione facoltativa] Monument Valley in Jeep — Se quello che cercate da un viaggio è vivere esperienze memorabili, non potrete certo non prendere parte all’escursione facoltativa che prevede la visita della Monument Valley in compagnia di una guida d’eccezione: un autentico nativo indiano. Sarà grazie a lei che potrete scoprire le più belle scogliere e mesa, nonchè le suggestive formazioni di arenaria che caratterizzano un paesaggio a volte sterile. Saprete riconoscere “Three Sisters”, “The Thumb” e la più famosa di tutte, il “Totem Pole”?
Pernottamento: Holiday Inn Express Grand Canyon o similari — 1 notte


9° giorno: Grand Canyon — Sedona — Phoenix / Scottsdale

(martedì - 395 km)
Prima colazione. Lasciamo il Canyon per e viaggiamo attraverso lo scenico Oak Creek Canyon fino Sedona, dove è prevista una sosta pranzo. Oak Creek Canyon è una spettacolare gola di 16 miglia con ruscelli e cascate che sgorgano dalle pareti di roccia a strapiombo. Il contrasto tra le rocce rosse di sedona e l’azzurro delle acque cristalline vi lascerà senza fiato. Nel pomeriggio continuiamo a Scottsdale, che raggiungiamo intorno a metà pomeriggio, dove potrete rilassarvi nella piscina del resort.
[Escursione Facoltativa] Grand Canyon in elicottero—Questa mattina, partecipando all’escursione facoltativa, sarà possibile sorvolare il Grand Canyon a bordo di un elicottero. Ammirerete il Canyon dall’alto, cercantone le peculiarità. Scoprirete così le differenze fra il lato nord e quello sud: tanto per iniziare uno è 365 metri più alto dell’altro. Potrete ammirare anche la splendida Kaibab National Forest e scorgere l’imponente Torre di Ra.
Pernottamento: Embassy Suites o similari — 1 notte


10° giorno: Scottsdale — Los Angeles

(mercoledì - 644 km)
Prima colazione. Attraversiamo il deserto diretti a Los Angeles. Il pranzo (libero) è previsto durante il viaggio, l’arrivo in città sarà intorno a metà pomeriggio.
Pernottamento: Holiday Inn Los Angeles International Airport o similari — 2 notti


11° giorno:  Los Angeles

(giovedì)
Prima colazione. Inizierete la giornata con un tour di mezza giornata della città di Los Angeles. Le tappe principali saranno Hollywood, centro di spicco dell’industria cinematografica, la Walk of Fame, il teatro cinese di Grumman, Olvera Street, Century City e Rodeo Drive, paradiso di ogni shopping addicted. Non mancherà nemmeno Beverly Hills, dove potrete vedere le abitazioni di alcune delle stelle del cinema che tutti amiamo e, chissà, magari scorgere anche il vostro attore preferito. Il tour si conclude presso l’hotel.
[Escursione Facoltativa] Le spiagge di LA—Questo pomeriggio unitevi a questa divertente escursione facoltativa alla scoperta delle spiagge più famose della California meridionale. Inizieremo da Santa Monica e dal suo famoso molo, per poi spostarci a Venice Beach, nota anche come “muscle beach “ (spiaggia dei muscoli).
Il tour si conclude a Marina Del Rey, noto località turistica al cui porto sono ormeggiare barche e yacht di rara bellezza.


12° Giorno:  Los Angeles

(venerdì)
Prima colazione, trasferimento in aeroporto con navetta messa a disposizione dall’hotel.



Date di partenza 2017  
Maggio 22  
Giugno 05 - 19  
Luglio 03 - 31  
Agosto 07 - 14  
Settembre 04 - 18  
Tipologia di cameraSingolaDoppiaTriplaQuadrupla
Quota di partecipazione adulto € 2.490

€ 1.700

€ 1.525 € 1.435
Quota di partecipazione bambino under 17 n.d. € 1.700 € 995 € 995
Escursioni facoltativeCosto a persona (adulti e bambini)
Tour dellla Monument Valley $ 49
Il Grand Canyon dall'elicottero $ 202

Estensione facoltativa a New York - 4 giorni / 3 notti

SingolaDoppiaTriplaQuadrupla
3 notti presso l'hotel Hampton Inn Times Square Central o similare con prima colazione (tasse incluse) da € 760 da € 380 da € 285 da € 215 
Visita guidata di New York di mezza giornata in italiano € 60 € 60 € 60 € 60
Trasferimenti in auto privata aeroporto - hotel - aeroporto € 240 € 120 € 80 € 95

PREZZI BLOCCATI PER TUTTO IL 2017 - PRENOTA IL TUO VIAGGIO SENZA SORPRESE!
Il costo del viaggio secondo le normative del codice del turismo può essere variato fino a 20 giorni precedenti la partenza a causa di variazioni sul costo del trasporto e di variazioni sui tassi di cambio applicati. Versis America oltre a proporre i prezzi migliori del mercato, ti garantisce che successivamente alla conferma nessuna variazione di prezzo potrà essere applicata alla tua pratica. Il costo della copertura è di € 10,00 per ogni passeggero adulto, mentre è gratuita per i ragazzi under 16. 

La nostra società si occupa anche di fornirvi la biglietteria aerea per il vostro viaggio; non leghiamo il costo dei voli al costo dei servizi a terra in quanto riteniamo che sia mistificatorio inserire la tariffa aerea più bassa applicabile,
non riuscendo poi a proporla in fase di preventivo perchè non disponibile sulle date di viaggio scelte. La quotazione dei voli avviene quindi in base alle date e aeroporti di partenza scelti dai clienti.

In relazione alla tabella prezzi qualora in camera con 2 adulti ci siano dei ragazzi under 17, questi pagano le relative quote a persona ridotte, mentre gli adulti le quote a persona in camera doppia.


La quota include:

  • Guida parlante italiano come indicato;
  • 11 notti in alberghi di prima categoria;
  • 9 prime colazioni, 1 pranzo, 2 cene come indicato nell’itinerario;
  • Trasferimenti in auto privata a Las Vegas aeroporto - hotel;
  • Trasferimento dall'hotel di Los Angeles all'aeroporto con shuttel gratuito Hilton Los Angeles Airport;
  • Pullman con aria condizionata;
  • Visite: Zion, Bryce Canyon, Capitol Reef, Dead Horse Point Canyonlands, Arches, Mesa Verde, Canyon De Chelly, Monument Valley, Grand Canyon, Oak Creek Canyon
  • Ingressi: Durango & Silverton Railroad;
  • Tour di mezza giornata di Los Angeles;
  • Ingressi: Parchi e Monumenti Nazionali.

La quota non include:

  • Tariffe aeree nazionali/ internazionali;
  • Quota d'iscrizione e assicurazione medico/ bagaglio € 60;
  • Assicurazione annullamento facoltativa Base 3,5%;
  • Assicurazione annullamento facoltativa All Risk 4,5%;
  • Facchinaggio in tutti gli alberghi;
  • I pasti, le bevande, gli extra in genere, le mance e tutto quanto non espressamente indicato nel programma;
  • Spese personali come lavanderia, telefonate, escursioni facoltative.

ANNOTAZIONI:

I Bambini vengono accettati dagli 8 anni compiuti.

L'incontro con la guida è previsto il 3° giorno nella lobby del Harrah's Las Vegas alle 07.30 per partire alle 08.00.

È possibile acquistare la versione di 10 giorni/ 09 notti senza le notti ed attività previste su Los Angeles (quotazione su richiesta), in questo caso il tour si può interrompere il 10° giorno a Phoenix oppure rientrare su Los Angeles con il gruppo ma con servizi liberi in arrivo da poter impostare autonomamente.

Le escursioni facoltative sono prenotabile e pagabili solo in loco, i prezzi sono soggetti a riconferma da parte della guida.

L'escursione facoltativa alla Death Valley è prenotabile solo dall'Italia in quanto l'incontro con la guida è previsto il 3° giorno all'atto della partenza del gruppo da Las Vegas per il Bryce Canyon. A causa delle eccessive alte temperature, che potrebbero riscontrarsi durante il periodo estivo presso la Death Valley ed onde evitare di mettere a rischio la salute dei passeggeri, questa visita non potrà essere sempre garantita.

La guida sarà a disposizione dei clienti il primo giorno dalle 14.00 alle 20.00 presso la lobby dell'hotel Hilton Los Angeles Airport.

Si devono considerare per autista di Usd 3,00 e per la guida di Usd 4,00 al giorno a persona da versare in loco a fine tour a titolo di mancia.

La possibile estensione individuale a New York consigliamo di posizionarla successivamente al tour, adottando un volo di collegamento notturno tra Los Angeles e New York (esempio: partenza Los Angeles ore 23:59 ed arrivo il giorno dopo alle 08:20 a New York)  Questa soluzione assolve la doppia funzione di far risparmiare una notte in hotel ed offrire giornate piene nella città di partenza (Los Angeles) e di destinazione (New York). In questo caso il check-out dall'hotel di Los Angeles avverrà verso le ore 11:00 e i passeggeri potranno utilizzare la stanza di deposito dei bagagli (costo indicativo Usd 10,00 a bagaglio depositato), utilizzando a loro piacimento la giornata in città prima di tornare a prendere i bagagli per imbarcarsi poi sul volo per New York. In relazione all'arrivo a New York, qualora l'hotel non abbia una camera subito disponibile il passeggero dovrà attendere l'orario classico di check-in intorno alle 16:00 utilizzando nel frattempo la stanza di cortesia per il deposito bagagli (costo indicativo Usd 10,00 a bagaglio depositato) per iniziare subito in autonomia la visita della città.
Posizionare l'estesione a fine tour, a nostro avviso serve inoltre a far decongestionare i passeggeri in coda al viaggio dai ritmi del tour precedentemente effettuato.
Sull'estensione a New York è possibile prenotare per il secondo giorno una visita guidata della città di circa 5 ore e 30 minuti al costo di € 60,00 a persona (partenza dell'escursione alle ore 09:00 dall'hotel Sheraton New York Times Square - possibilità di quotare in questo caso direttamente il predetto hotel come luogo di soggiorno per le 3 notti).
Al contrario del costo del tour il cui prezzo è fisso e garantito, il costo dell'estensione a New York è da quotare in via definita sulla base del periodo di viaggio scelto, sulla base del costo dei soggiorni alberghieri (Alta stagione su tariffe alberghiere: aprile, maggio, giugno, settembre ed ottobre / Bassa stagione su tariffe alberghiere: luglio e agosto).

Alla voce “supplementi facoltativi” sulla seconda pagina dei preventivi che vengono inviati ai clienti in allegato in formato PDF, vengono riportate le assicurazioni annullamento facoltative a copertura delle penali di cancellazione del viaggio da parte del cliente. L'assicurazione annullamento Base legittima l'assicurato a chiedere il rimborso per i motivi riportati all'art.1 della normativa anch'essa allegata. L'assicurazione annullamento All Risk legittima l'assicurato a chiedere il rimborso per qualsiasi motivo documentabile (come ad esempio anche la semplice malattia di un animale domestico). Entrambe le polizze vanno richieste contestualmente alla conferma del viaggio e le relative normative possono essere visionate e/o scaricate accedendo al link presente in alto su tutte le pagine web del nostro sito e denominato " Assicurazione". Tutti gli altri supplementi facoltativi quali assicurazioni mediche integrative, escursioni, ecc. al contrario possono essere integrati anche successivamente alla conferma del viaggio, senza limiti temporali di inserimento.

Richiedi un preventivo

Contattaci, risponderemo a tutte le tue domande!


Richiedi un preventivo via mail: pratico, veloce, esaustivo!

Chi siamo

L'accurata selezione di viaggi che proponiamo nasce dalle attente scelte di un qualificato team di esperti, che mette in campo tutta l'esperienza maturata in anni di attività per offrire ai nostri clienti la migliore combinazione degli elementi che comporranno il loro viaggio. Leggi tutto >

Newsletter

Iscriviti alla newsletter VersisAmerica: per essere sempre aggiornato su tours, novità, promozioni.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.