Fly and Drive Stati Uniti

DOCUMENTI NECESSARI
Per il ritiro della auto è necessario essere in possesso di una patente valida emessa da almeno 1 anno e di una carta di credito non elettronica e non prepagata. La carta di credito deve essere intestata alla persona a cui è intestata la prenotazione, che sottoscriverà il contratto di noleggio e che guiderà la auto; qualora la carta di credito presentata non sia intestata all'intestatario del voucher di noleggio non sarà consentito il ritiro dell'auto, il cambio nome sulla prenotazione presso l'ufficio di noleggio non è mai consentito e il passeggero dovrà effettuare una nuova prenotazione sul posto a costi molto più alti rispetto a quelli proposti tramite in nostri tariffari Tour Operator.
La carta dovrà inoltre avere una disponibilità sufficiente per coprire la franchigia sul veicolo, eventuali addebiti extra o cauzioni richieste a titolo di garanzia del noleggio e comunque di almeno 400 USD. Per noleggiare bisogna avere 21 anni compiuti, i guidatori con età compresa tra i 21 e i 24 anni dovranno pagare un supplemento in loco che solitamente ammonta a $ 25,00 a giorno per ogni guidatore under 25. IMPORTANTE! La patente dell’intestatario del voucher di noleggio deve essere ben leggibile in ogni sua parte (nome e dati anagrafici dell’intestatario, numero, date di emissione e scadenza, ecc.) eventuali campi non ben leggibili potrebbero far sì che al passeggero non venga consegnata la vettura prenotata (non è consentito produrre la patente di un compagno di viaggio, l’unica accettata per la consegna della vettura è quella dell’intestatario del voucher).


CARTE DI CREDITO IN ALBERGO
Indispensabile oltre che per il noleggio auto anche per gli hotels. È necessario presentare il passaporto e la carta di credito con numeri in rilievo ovvero legata ad un conto corrente bancario (carte di credito elettroniche ovvero ricaricabili e contanti non vengono accettati a titolo di caparra) per effettuare il check-in in ogni albergo in cui siete prenotati. La carta di credito funge da garanzia (eventuali extra, prima colazione, minibar, pay TV ecc.) e vi verrà subito restituita. Successivamente al check-out l'hotel effettuate le opportune verifiche sulla camera e su eventuali extra consumati dal cliente, procede allo sblocco del deposito cauzionale. Tuttavia non sempre il cliente ha la disponibilità immediata della somma bloccata. Tutto dipende dai circuiti interbancari e dall’ente che ha emesso la carta di credito. In certe occasioni, la somma viene rilasciata dopo pochi giorni dalla data di check-out mentre in altre occasioni il processo richiede anche diverse settimane. Quando questo accade, è bene contattare la propria banca per maggiori chiarimenti. IMPORTANTE! Al momento del check-out, se non avete effettuato spese extra, constatate che l’addetto dell’albergo vi consegni ricevuta con importo pari a zero, per evitare di trovare somme addebitate per errore.


DOCUMENTI DA CONSERVARE
All'atto del ritiro della vettura dopo aver consegnato il voucher verrà fatto firmare al passeggero il contratto di noleggio sul quale andranno indicati i nomi dei guidatori aggiuntivi (questi vengono inseriti solo sul posto nel contratto di noleggio e non all'atto della prenotazione dove viene registrato solo l'intestatario della prenotazione) . Al termine del noleggio riconsegnando la vettura verrà rilasciata una ricevuta che riporterà importo zero o importi relativi alla stipula di assicurazione facoltative, tasse drop off ove previste o accessori opzionali come ad esempio i seggiolini per bambini. Sia il contratto di noleggio che la ricevuta devono essere conservati dal passeggero anche dopo il loro rientro in Italia, essendo documenti necessari per poter contestare eventuali errati addebiti da parte della società di noleggio sulla carta di credito prestata a garanzia.


PRINCIPALI REGOLE DI GUIDA

    • Fermarsi allo “stop” è obbligatorio. Non è sufficiente rallentare come spesso si fa in Italia, ma è necessario fermarsi per almeno 5 secondi controllando bene se la strada è libera prima di procedere.
    • Sorpassare a destra è consentito in tutte le autostrade e in gran parte delle strade urbane con almeno due corsie.
    • I pedoni hanno la precedenza e danno per scontato che vi fermerete in caso di attraversamento anche in assenza di strisce pedonali, State quindi attenti e preparatevi a fermarvi quando vedete pedoni sui lati della strada in procinto di attraversare: si aspettano che voi vi fermiate. Tuttavia a Manhattan si attraversa solo sulle strisce e con il semaforo che lo consente.
    • Girare a destra al semaforo rosso è consentito. In molti stati USA è consentito girare a destra ad un incrocio anche se il semaforo è rosso. In altri casi invece non è consentito ed adeguatamente segnalato. Ovviamente bisogna effettuare la manovra in sicurezza solo dopo essersi fermati come ad un normale “stop“. A Manhattan questo non è consentito.
    • E’ obbligatorio l’uso delle cinture di sicurezza. Come in Italia l’uso delle cinture è obbligatorio, ma a differenza dell’Italia sono molto attenti a farla rispettare.
    • E’ consentito l’utilizzo del cellulare mentre si guida. Tranne alcune eccezioni e regolamentazioni locali in quasi tutti gli Stati Uniti è consentito l’uso del cellulare anche senza auricolare.
    • E’ vietato sorpassare lo “school bus“ la legge non ne permette il sorpasso quando si ha a disposizione una sola corsia. Durante le fermate dello school bus dovrete sostare fino alla sua ripartenza (vietato il sorpasso in presenza di una sola corsia disponibile). In genere l’autista segnala l’attraversamento dei bambini accendendo i lampeggianti rossi e aprendo un cartello di “stop” sulla fiancata sinistra.
    • Non è consentito avere in auto contenitori di alcool aperti. In auto è severamente vietato tenere lattine, bottiglie o altri tipi di contenitori di alcool aperti. Non importa se avete bevuto o meno, andrete comunque in contro ad una severa sanzione.
    • Particolare attenzione andrà posta all’uso di alcool; le regole, come è risaputo, sono piuttosto restrittive. Se si intende bere assicurarsi che ci sia almeno una persona sobria alla volta che possa condurre il veicolo. Con un tasso alcolemico superiore a 0,08 si può essere arrestati in loco - See more at: http://www.tuttoamerica.it/guidare-negli-stati-uniti/#sthash.ltU1REvU.dpuf
      Particolare attenzione andrà posta all’uso di alcool; le regole, come è risaputo, sono piuttosto restrittive. Se si intende bere assicurarsi che ci sia almeno una persona sobria alla volta che possa condurre il veicolo. Con un tasso alcolemico superiore a 0,08 si può essere arrestati in loco.
    • I Limiti di velocità negli USA sono molto rispettati. I limiti in genere non sono molto alti ma permettono comunque un’ottima percorribilità di strade e autostrade. In autostrada i limiti oscillano tra 65 e 75 miglia orarie (circa dai 105 ai 120 km orari). Nelle strade urbane invece, soprattutto in presenza di scuole, di solito il limite è di 25 miglia orarie (circa 40 km orari). Generalmente la polizia tollera il superamento del limite per un massimo di 10 miglia orarie, e infatti in autostrada quasi tutti seguono un’andatura costante di 10 miglia sopra il limite.
    • Multe e controlli della polizia. Se venite fermati dalla polizia per un qualsiasi controllo o per aver commesso un’infrazione ricordatevi queste semplici regole: seguire le eventuali indicazioni date dall’altoparlante, accostare il prima possibile in sicurezza, non scendere dall’auto ma attendere l’agente con le mani sul volante. In caso di multa sarà l’agente a rilasciarvi l’apposito plico che vi servirà per pagare successivamente la somma stabilita. Non si paga mai sul posto. Pagate nei tempi prestabiliti per non avere problemi in futuro.
    • Mezzi di emergenza. I mezzi di pronto soccorso (polizia, vigili del fuoco, ambulanze) hanno la precedenza assoluta. La legge richiede ad ogni guidatore di rallentare e spostarsi sulla corsia di destra, fermandosi sempre sulla destra non appena possibile.
    • Negli USA vengono date multe a chi parcheggia contromano in strade con traffico in entrambe le direzioni.
    • Idranti: è vietato parcheggiare davanti o in vicinanza (3 metri) di idranti anti-incendio.
    • Incroci con tutti “stop“: 4 Way Intersection. Non è così raro trovare incroci a quattro vie dove tutti hanno lo “stop“. Diversamente da come si può pensare non si da la precedenza a chi viene da destra ma si segue l’ordine di arrivo all’incrocio.
    • Carpools: corsie dedicate a chi viaggia in due o più persone. Spesso in alcune autostrade si trova la corsia di sinistra riservata a chi viaggia in due o più persone. Questo per favorire l’utilizzo di un minor numero di automobili ed agevolare il traffico, se viaggiate da soli non è consentito l'uso di questa corsia.
    • Semafori al centro della strada. I semafori non sono sulla linea dell’incrocio come da noi, ma sono sospesi al centro dell’incrocio. Attenzione quindi a fermarvi prima del semaforo in corrispondenza della linea.
    • Corsia dedicata alla svolta. Spesso nelle intersezioni troverete delle corsie dedicate alla svolta o dove bisogna obbligatoriamente andare dritti. In USA tutti rispettano queste indicazioni e una volta incanalati è vietato cambiare corsia.
    • Per qualsiasi tipo di emergenza in strada la cosa migliore da fare è accostare sulla corsia d’emergenza ed attendere. Infatti sulla maggior parte delle autostrade in USA passano in continuazione mezzi di soccorso proprio per aiutare i cittadini in difficoltà. Vi aiuteranno gratuitamente anche a cambiare una semplice gomma.

Deposito cauzionale autonoleggio
Il deposito cauzionale è un importo che viene "bloccato" e non addebitato sulla carta di credito del cliente a garanzia dell'auto che gli è stata data in custodia. Viene solitamente “bloccato” un importo pari a Usd 20,00 per ogni giorno di noleggio. A fine noleggio, il noleggiatore effettuate le verifiche sulla vettura riconsegnata, procede allo sblocco del deposito cauzionale. Tuttavia non sempre il cliente ha la disponibilità immediata della somma bloccata. Tutto dipende dai circuiti interbancari e dall’ente che ha emesso la carta di credito. In certe occasioni, la somma viene rilasciata giorni dopo la chiusura del noleggio. In altre occasioni il processo richiede anche diverse settimane. Quando questo accade, è bene contattare la propria banca per maggiori chiarimenti. IMPORTANTE! E’ assolutamente necessario che all’atto del ritiro della vettura l’intestatario del voucher abbia sulla sua carta di credito un plafond sufficiente a coprire l’importo del deposito cauzionale. Ricordiamo inoltre che per il deposito cauzionale non vengono accettati contanti o carte di credito ricaricabili ma solo carte di credito con numeri in rilievo ovvero legate ad un conto corrente bancario. Per il deposito cauzionale l’unica carta di credito accettata sarà quella dell’intestatario del voucher di noleggio e non verranno accettate carte di credito di eventuali compagni di viaggio.


Parcheggi
Trovare parcheggio nelle città più grandi è molto difficile e spesso anche costoso quando si utilizzano i parcheggi degli hotels prenotati. I prezzi dei parcheggi pubblici in generale non sono molto alti, spesso con un quarto di dollaro (25 cent di dollaro cioè circa 20 centesimi di euro) si riesce a parcheggiare per mezz'ora. Quasi sempre i parcheggi a pagamento hanno un parchimetro dedicato ad ogni autovettura, quelli più recenti rilevano automaticamente la vettura tramite un sensore. Attenzione a leggere sempre i cartelli in zona perchè spesso alcuni parcheggi sono consentiti solo durante certi orari. Leggete sempre i cartelli di parcheggio, controllando con particolare attenzioni gli orari, ed eventuali periodi di rimozione forzata. Alcuni marciapiedi indicano con colorazioni diverse permessi speciali o divieti di parcheggio: evitate queste zone, a meno che non siate sicuri che il parcheggio e’ permesso a tutti. Negli USA vengono date multe a chi parcheggia contromano in strade con traffico in entrambe le direzioni. Idranti: è vietato parcheggiare davanti o in vicinanza (3 metri) di idranti anti-incendio. Pena multa da 100 $.
Di solito le aree periferiche non sono sottoposte a particolari restrizioni eccetto per le vie più trafficate, al contrario delle aree del centro città dove il parcheggio è solitamente limitato. In alcune città le restrizioni sono indicate da colori: il rosso indica divieto di parcheggio a qualsiasi ora, il giallo area riservata a mezzi commerciali, il verde sosta temporanea, il blu parcheggio per disabili e il bianco carico e scarico passeggeri. In altre dalla presenza di cartelli: “no parking” (possibilità di fermarsi solo restando in macchina per carico scarico passeggeri), “no stopping” (divieto di sostare nell’area), “no standing” (possibilità di carico scarico passeggeri per un breve lasso di tempo).


TARIFFE AUTONOLEGGIO

Tutte le nostre tariffe autonoleggio Tour Operator comprendono un pieno di carburante gratuito (si ritira l'auto con il pieno e si può riconsegnare anche a serbatoio vuoto senza addebiti su carta di credito), fino 3 guidatori aggiuntivi rispetto all'intestatario del voucher di noleggio (i guidatori aggiuntivi vanno fatti inserire sul posto nel contratto di noleggio) e il GPS. Naturalmente è incluso il chilometraggio illimitato, RC fino a USD 1.000.000 e le assicurazioni kasko, furto, incendio e danneggiamento senza alcuna franchigia a carico del passeggero. Spesso gli impiegati dei punti di noleggio con un certa insistenza propongono la stipula di assicurazioni integrative come la " roadsafe " ovvero un'assicurazione che protegge e offre assistenza gratuita per eventi fortuiti come ad esempio la foratura di un pneumatico o la crinatura del parabrezza; è importante che i passeggeri sappiano che tali coperture integrative sono facoltative e mai obbligatorie e che tutte le predette assicurazioni sopra riportate e quindi le più importanti sono già incluse. 


Richiedi un preventivo

Contattaci, risponderemo a tutte le tue domande!


Richiedi un preventivo via mail: pratico, veloce, esaustivo!

Chi siamo

L'accurata selezione di viaggi che proponiamo nasce dalle attente scelte di un qualificato team di esperti, che mette in campo tutta l'esperienza maturata in anni di attività per offrire ai nostri clienti la migliore combinazione degli elementi che comporranno il loro viaggio. Leggi tutto >

Newsletter

Iscriviti alla newsletter VersisAmerica: per essere sempre aggiornato su tours, novità, promozioni.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.